Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

[Netflix] Devilman: Crybaby e il bullismo della rete

Inizialemte questo sarebbe dovuto essere un semplice post per parlare del nuovissimo Devilman: CryBaby, produzione d'animazione made in Netflix, resa disponibile sulla piattaforma dal 5 Gennaio di quest'anno (2018) e trasposizione del capolavoro nipponico del fumetto (manga) scritto e disegnato da Go Nagai. Che, per chi non lo sapesse, è il padre dei più famosi robottoni della storia.
Devilman è un fumetto horror, uno shonen (quindi diretto principalmente ad un pubblico di ragazzini) amato anche e soprattutto dai più adulti, per ovvi risvolti estremamente adulti a cui l'autore era particolarmente interessato. Da questa pietra miliare del fumetto giapponese fu tratta una serie anime abbastanza edulcorata negli anni '70, di stampo supereroistico e molto diversa dalla controparte cartacea, e una serie di OAV (incompleta) molto fedele al manga, negli anni '90. Quella di Netflix è quindi la terza trasposizione. Una trasposizione che ben si adatta agli anni attuali e che…

Ultimi post

mother! (di Darren Aronofsky, 2017)

I miei film horror del 2017

I MIEI film del 2017: una TOP 5

Raw - Una Cruda Verità (di Julia Ducournau, 2017)

Netflix: Mindhunter (Stagione 1)

Netflix: La Scoperta (di Charlie McDowell, 2017)

Auguri per la tua morte (di Christopher Landon, 2017)

Due parole su Jeepers Creepers 3 (di Victor Salva, 2017)

Netflix: Stranger Things 2 (dei Fratelli Duffer, 2017)

Halloween su Netflix? 7 film per una notte da paura